AWD655-2 Porta in Acciaio Inox & senza asciugatura DENTALE

Descrizione

Dispositivo per il lavaggio, la termodisinfezione e un’asciugatura ecologica degli strumenti chirurgici e dentali

AWD655-2 è dotata di una porta in acciaio inox con apertura e chiusura manuale. É perfetta per cliniche odontoiatriche, dentistiche e reparti ospedalieri. L’acqua viene riscaldata da resistenze esterne alla vasca, garantendo una maggior durata del sistema.

AWD655-2 è dotata di un sistema di asciugatura ecologico: alla fine ciclo la macchina apre parzialmente automaticamente la porta per asciugare gli strumenti con un ricircolo d’aria naturale, risparmiando sui consumi. Una vasta gamma di accessori completa AWD655-2, adatta a lavare e disinfettare tutti i tipi di strumenti chirurgici, manipoli e complementi.

AWD655-2 è stata studiata per soddisfare gli standard igienici EN-ISO 15883-1/2 e 5 ed è marcata CE come Dispositivo Medico in conformità alla direttiva Europea 93/42/CEE.

Caratteristiche
Peso kg 65
Larghezza mm 595
Profondità mm 540
Altezza mm 600
Accessori

Caratteristiche tecnologiche AWD655-2 Eco (Dove presenti) :

La vasca in acciaio inox AISI 316L (EN 1.4404) ed il telaio in acciaio inox AISI 304 (EN 1.4301) sono resistenti agli urti e duraturi nel tempo. La finitura superficiale Scotch Brite facilita le operazioni di pulizia.

Grazie alla maniglia ergonomica, sui modelli dotati di porta manuale, le operazioni di apertura e chiusura della porta vengono facilitate senza bisogno di spingerla energicamente.

La macchina è dotata di un sistema di bloccaggio automatico della porta che garantisce il blocco della porta in sicurezza. Per la sicurezza degli operatori, la macchina non permette lo sblocco della porta durante il ciclo di lavaggio od in presenza di alte temperature. Un sensore supplementare garantisce che, anche in presenza di un malfunzionamento della macchina, la pompa dell’acqua si spenga con lo sblocco dello sportello.

Il pannello comandi touch è composto da 8 tasti retroilluminati ed un display LCD da 3.5″. Il display piatto con grafica a colori mostra tutti i parametri del ciclo, i messaggi d’allarme, la temperatura delle due sonde posizionate nella vasca e la temperatura di asciugatura.

Questo sistema aiuta a capire il motivo per cui si è verificato un allarme, senza dover consultare il manuale d’uso. Sul display appare una videata con il numero e l’immagine dell’allarme, oltre al testo che ne spiega le possibili cause.

La macchina viene fornita con un set di programmi di lavaggio standard, variabili a seconda del modello. É possibile aggiungere dei programmi personalizzati, fino ad un massimo di 40 programmi totali.

Su richiesta, la macchina può essere personalizzata con un faretto LED posizionato all’interno della vasca, a basso consumo energetico, per una migliore visibilità durante il lavaggio (luce temporizzata) e le operazioni di carico e scarico del carrello. Il LED può variare di colore a seconda dello stato della macchina: in caso si presenti un allarme, la camera di lavaggio si illumina di rosso; a ciclo ultimato con successo, la camera di lavaggio si illumina di verde.

Grazie ad un pressostato dedicato che controlla in tempo reale la pressione dell’acqua della pompa di lavaggio, tutti i parametri di lavaggio saranno sempre perfetti, garantendo la validazione di ogni ciclo. Un messaggio d’allarme sul display indicherà se sussiste una perdita di pressione durante il ciclo, causandone l’arresto.

La macchina è dotata di un microcontrollore che ne controlla costantemente il funzionamento. E’ dotata di una memoria flash interna che permette alla macchina di memorizzare tutte le informazioni relative ai parametri del ciclo, allarmi e storico dei log. Un watchdog interno controlla il microcontrollore e blocca il dispositivo in caso di malfunzionamento.

Su richiesta, la macchina è dotata di un sistema di monitoraggio del braccio irroratore. Se il monitoraggio del braccio irroratore è abilitato, esso ne controlla la corretta rotazione. Un messaggio d’allarme sul display indicherà eventuali problemi durante il ciclo.

Su richiesta, la macchina è dotata di una sonda di conducibilità che controlla il livello di purezza dell’acqua al termine del risciacquo. Se la sonda di conducibilità rileva un livello di purezza dell’acqua, espresso in μS/cm, più alto di quello preimpostato, la macchina ripete nuovamente il ciclo di risciacquo per rimuovere eventuali residui.

Si tratta di un sistema che permette di addolcire l’acqua fredda e calda di carico, in modo da ridurre la formazione di calcare nel circuito idraulico della macchina. La macchina rigenera automaticamente le resine in base alla durezza dell’acqua impostata al momento dell’installazione.

Su richiesta è possibile integrare i macchinari di una stampante per stampare uno scontrino con i dati del programma in esecuzione.

La macchina è dotata di un sistema di asciugatura ecologico: alla fine del ciclo di lavaggio, la macchina apre automaticamente la porta, parzialmente, per asciugare il carico con un ricircolo d’aria naturale, risparmiando sui consumi.

Gli elementi riscaldanti dell’acqua sono posizionati all’esterno della camera di lavaggio: questa soluzione evita che acqua e sostanze chimiche siano a contatto con i componenti elettrici attivi dei riscaldatori in modo che non si deteriorino e rimangano perfetti nel tempo.

Le macchine sono dotate di un efficace sistema di condensazione del vapore, che agisce durante la fase di disinfezione, e si attiva per ridurre il vapore durante la fase di asciugatura.

L’accesso al vano deposito detergenti a persone non autorizzate viene impedito grazie ad una porta chiusa a chiave. Inoltre le operazioni di pulizia sono facilitate grazie ad un cestello completamente estraibile.

Il sistema di dosaggio dei prodotti chimici è controllato tramite flussometri. Se i flussometri non percepiscono il passaggio del liquido dopo alcuni secondi sul display comparirà un allarme che avvisa l’utente della mancata erogazione del liquido in vasca.

La macchina è dotata di sensori posti nelle lance d’aspirazione dei prodotti chimici, i quali avvertono l’utente se il liquido si sta esaurendo tramite un avviso che compare sul display.

La porta RS232 permette di collegare la macchina ad una stampante o ad un sistema di tracciabilità centralizzato.

Le 2 porte USB si trovano sul lato anteriore:

  • USB 2 tipo A per PC USB: permette di collegare la macchina ad un PC per la programmazione;
  • USB 2 tipo B per flash drive: permette di scaricare lo storico dei programmi eseguiti e degli allarmi, o per aggiornare il firmware e il dataset.

Su richiesta, la macchina può essere corredata del software “Washer RePortal” (funzionante su OS MS Windows), disponibile su licenza. Con questo software è possibile collegarsi alla macchina per gestire i PIN operatore e scaricare, tramite USB PenDrive, i cicli eseguiti, che vengono salvati su un apposito database; inoltre è possibile generare i report dei cicli in formato PDF od esportarli in formato CSV, compatibile con i più diffusi software (MS Excel, Open Office, ecc…).

Su richiesta, la macchina può essere accompagnata da un’opzione firmware che permette di gestire un accesso sicuro ai programmi da parte degli utenti. Un livello di protezione con nome utente e password limita l’accesso al dispositivo solo al personale autorizzato.

Richiesta informazioni

Utilizza questo modulo per richiedere informazioni
  • Inserire il nome azienda
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

© Copyright 2021 AT-OS S.r.l. Viale del lavoro, 19 37030 Colognola ai Colli Verona Italy. +39 045 6159411 Fax: +39 045 6159422 Email: info@at-os.com P.IVA: 02719270239 Posta elettronica certificata (PEC): at-os.amministrazione@pec.it | N° Rea: 258189 Ufficio di Verona | Capitale in bilancio € 145.600,00

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account